Pablo Neruda

Le api secondo Neruda

Pablo Neruda

1957 – TERZO LIBRO DELLE ODI

Moltitudine di api!
Entra ed esce
Dal carminio, dall’azzurro,
dal giallo,
dalla più tenera
morbidezza del mondo:
entra in
una corolla
precipitosamente,
per affari, esce
con un vestito d’oro
e gli stivali
gialli.

Toti Scialoja

L’ape apatica

Se l'ape apatica / posa una natica / sul fior del cardo / diventa un dardo     Toti Scialoja ripreso da Pier Mario Giovannone...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi