Giornata Nazionale del Miele 2017

Il 7 dicembre 2011 è una dolce giornata in compagnia delle api e del miele: nel giorno di Sant’Ambrogio patrono di Milano, delle Api e degli apicoltori si celebra… la terza edizione della Giornata Nazionale del Miele. Un cibo sicuro, ricco di sostanze nutrienti, digeribile, di...

BeeNet: nei campi una rete di alveari-sentinelle

BeeNet - apicoltura e ambiente in rete è un progetto nato per monitorare la salute delle api in Italia direttamente sul campo e per far fronte alle emergenze delle morie delle colonie, episodi che hanno caratterizzato drammaticamente gli anni scorsi. Il progetto, finanziato grazie ad una...

Sono tornate le api. Ora lasciamole in pace

di Carlo Petrini Le api in Italia sono tornate. Vi ricordate che anni fa regolarmente se ne denunciavano morie impressionanti? Bene, da quasi tre anni il Ministero dell’Agricoltura ha sospeso l’utilizzo dei pesticidi che secondo gli apicoltori erano i principali responsabili dell’uccisione delle api e oggi...

Sono tornate le api (la poesia è salva)

di Pietro Citati

Amo moltissimo il miele. Tutto il miele: il miele d’acacia, di castagno, di timo, di trifoglio, di lavanda, di menta, di salvia, di corbezzolo, di tiglio. Non c’è nessun dolce che lo eguagli: o solo, forse (ma non ne sono sicuro), la marmellata d’arancio inglese. Amo l’ape, che mi sembra la figura simbolica centrale della natura: il segno della metamorfosi vivente, che anima e trasforma le cose che ci circondano, e trasforma noi stessi nel corso dei mesi e degli anni. Ma l’ape, a differenza degli uomini, non trasforma ciecamente: non cambia in miele l’erba, la pianta, lo sterco, qualsiasi fiore; in un caso produce il miele d’acacia, nell’altro quello di castagno, nel terzo quello di tiglio.


pietro citati

Stop al miele contaminato da pollini Ogm in Europa

La Corte di Giustizia europea ha stabilito che la vendita di miele o derivati contenenti tracce di polline modificato geneticamente potrà avvenire solo a seguito di una particolare autorizzazione. La presenza di sostanze OGM, inoltre, dovrà essere espressamente dichiarata nell’etichetta del prodotto.

Oriolo Romano, apicultura in piazza

L'Apicoltura biologica Romagnoli ha partecipato a "Una piazza per il rinnovabile", quarta edizione della Fiera delle fonti di energie rinnovabili, del risparmio energetico, del riciclo e del mercato etico solidale che si è tenuta a Oriolo Romano il 4 e 5 Giugno 2011. Sono stati...

Il mondo di Milli

CHIUSA LA SECONDA EDIZIONE DEL CONCORSO “IL MONDO DI MILLI”

TUTTI VINCITORI I BAMBINI CHE CON LE API IMPARANO A RISPETTARE IL PIANETA

Hanno partecipato in 200 classi della Scuola Primaria. Il primo premio è andato a Bricherasio ( TO), premiate anche le scuole in provincia di Torino, Verona, Cremona, Milano Monza Roma e Bologna.

La plastica salverà le api?

LIVORNO. Gli animali impollinatori e la api in particolare svolgono un ruolo fondamentale per garantire il cibo agli esseri umani, ma la popolazione di api è in declino in tutto il mondo, con punte di vera e propria strage, e i ricercatori stanno ricercando le cause, che sembrano più di una e concatenate e che riportano tutte o quasi alle attività antropiche ed al loro impatto sull’ambiente (prodotti chimici agricoli, perdita di habitat…) che esacerbano anche le malattie. Tutti fattori che sono oggetto di diverse ricerche scientifiche per trovare soluzioni in laboratorio.

Il rinascimento delle api

Fra protagonisti indiscussi della cucina internazionale e comparse d’ogni età, le api si sono aggirate, con grazia e modestia, nel loro ruolo di spalle indispensabili alla riuscita della kermesse: parliamo di “Identità golose 2011. The international chef congress”. Anche la settima edizione si è tenuta a Milano, centinaia i visitatori, moltissimi i produttori in mostra e di varia provenienza gli chef all’opera con varie prelibatezze, fra pomodori marinati nel miele decorati con sesamo e animelle di vitello messe sottovuoto con birra Moretti e miele di rododendro.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi